FAQ

Per qualsiasi domanda specifica o
particolari esigenze puoi scrivere a:
Dott. Leonardo Azzerlini info@ker.it

 

QUALI SONO LE PRINCIPALI REGOLE PER UNA CORRETTA IGIENE E CURA DELLA PELLE?

QUALI SONO I PRINCIPALI TIPI DI PELLE?

COME TRATTARE I DIVERSI TIPI DI PELLE?

COSA SI DEVE EVITARE NEL TRATTAMENTO DELLA PELLE?

COME SI USANO LE CREME?

A COSA SERVE L�IDRATAZIONE CUTANEA?

COSA SONO I PRODOTTI ESFOLIANTI o SCRUB?

COSA POSSO FARE PER LE RUGHE?

COSA SONO I LIPOSOMI?

COS�E?LA COUPEROSE E COME SI CURA?

COS�E?L�ACNE VOLGARE E COME SI CURA?

COS�E?UN ERITEMA SOLARE E COME SI CURA?

COSA CONSIGLIA PER COMPLETARE E ASSICURARE L�IGIENE DEL PROPRIO CORPO?

COS�E?LA CELLULITE?

COME SI TRATTA LA CELLULITE?

QUAL�E?IL METODO MIGLIORE PER LA DEPILAZIONE?

COSA CONSIGLIA PER L�IGIENE DI MANI E PIEDI?

COS?E?LA CHIRURGIA ESTETICA?

COSA COMPORTA L'ABBRONZATURA?

E' VERO CHE I MASSAGGI FANNO DIMAGRIRE?
QUALI SONO I DIVERSI TIPI DI MASSAGGIO?

A COSA SERVE L'IDROMASSAGGIO?

A COSA SERVE LA SAUNA?

QUALI SONO LE INDICAZIONI DA SEGUIRE PER L�IGIENE INTIMA FEMMINILE?

QUALI SONO I PRODOTTI PIU?INDICATI PER L�IGIENE INTIMA FEMMINILE?

QUALI SONO LE INDICAZIONI DA SEGUIRE PER L�IGIENE INTIMA MASCHILE?

QUAL�E?LA GIUSTA DIETA DA SEGUIRE?

QUALI SONO I CONSIGLI PER UNA SANA ALIMENTAZIONE?

E' POSSIBILE AVERE QUALCHE CHILO DI TROPPO E, INSIEME, UNA CARENZA VITAMINICA?
E?VERO CHE LE VERDURE SONO INDICATE NELLA PREVENZIONE DEI TUMORI?

E' VERO CHE LA DIETA MEDITERRANEA PREVIENE I PROBLEMI CARDIOCIRCOLATORI?
QUALI SONO I METODI PER DEPURARSI?

COS�E?L�OBESITÀ?

COME SI DETERMINA L'OBESITA'?
IL BMI E' UNO STRUMENTO DI VERIFICA EFFICACE PER DETERMINARE L'OBESITA'?
QUALI SONO I CONSIGLI PER UNA CORRETTA DIETA DIMAGRANTE?

COS�E?L�ANORESSIA?

PERCHE?NON HO APPETITO?

COME SI DISTINGUE MAGREZZA COSTITUZIONALE E NON?

COS�E?LA BULIMIA?

COSA SONO LE INTOLLERANZE ALIMENTARI?

QUALI SONO LE REGOLE PRINCIPALI PER I CAPELLI?

QUALI SONO I PROBLEMI PIÙ FREQUENTI DEI CAPELLI?

QUALI SONO LE REGOLE PRINCIPALI NELL�IGIENE DENTALE?


 

QUALI SONO LE PRINCIPALI REGOLE PER UNA CORRETTA IGIENE E CURA DELLA PELLE?

Le regole principali da seguire sono:

A- Controllare il tipo di cosmetico che si usa sulla propria pelle, preferendo quelli sottoposti a test dermatologici.

B- Non utilizzare per troppo tempo gli stessi prodotti, si può capire quando un prodotto va sostituito sentendo un odore sgradevole.

C- Seguire sempre le indicazioni per l'uso riportato sulle confezioni e rispettare i tempi di applicazione.

D- Lavare accuratamente le mani prima di applicare la crema per evitare di contaminare il prodotto.

E- Eliminare attentamente i residui dei prodotti quando è espressamente consigliato.

F- Chiudere bene le confezioni e tenerle lontane da fonti di calore.

G- È preferibile usare i prodotti spray in luoghi aerati cercando di far circolare i gas rimasti nell'aria.

H- I cosmetici sono personali e non vanno mai prestati.

I- Gli oggetti usati per applicare il fondotinta vanno regolarmente lavati con acqua e sapone.

L- I prodotti secchi non vanno mai diluiti con la saliva.

M- Se occhi e pelle sono irritati non applicare i cosmetici.

N- Chi usa le lenti a contatto deve essere molto attento nello scegliere i prodotti adatti.

 

QUALI SONO I PRINCIPALI TIPI DI PELLE?

La pelle viene differentemente suddivisa in normale, delicata, secca, grassa e mista.

NORMALE: rappresenta il giusto equilibrio tra secrezione di grasso e grado di idratazione.

DELICATA: è quel tipo di pelle molto sensibile all'azione dei raggi ultravioletti ai cambiamenti di temperatura e all'uso dei cosmetici.

MISTA: presenta untuosità sulle zone del naso, mento, fronte e ha pori dilatati.

GRASSA: è molto lucida con punti neri e pori dilatati perchè e predisposta ad un eccessiva secrezione sebacea.

SECCA: differentemente da quella grassa ha una secrezione sedacea limitata ed è facile alla desquamazione ed irritabilità.

 

COME TRATTARE I DIVERSI TIPI DI PELLE?

La pelle grassa può essere trattata con un detergente per il viso accompagnato ad un tonico, risulterà molto utile fare, almeno una volta la settimana, una maschera per la pulizia profonda. Inoltre la pelle va idratata tutti i giorni preferibilmente con prodotti che la proteggano anche dai raggi solari allo scopo di intervenire nell'eliminazione dell'untuosità e aiuti a chiudere i pori. La pelle mista richiede gli stessi trattamenti della pelle grassa. La pelle delicata va trattata con prodotti che prevengano l'irritazione e la proteggano dagli agenti esterni. Per quanto riguarda la pelle secca bisogna usare prodotti molto delicati ed evitare l'uso del sapone e l'acqua troppo calda o troppo fredda. Durante il giorno la pelle va curata con una crema nutriente e protettiva, per la notte va benissimo una crema antirughe. Bisogna avere molto cura in particolar modo della zona del contorno occhi in quanto più soggetta all'invecchiamento cutaneo.

 

 

 

 

COSA SI DEVE EVITARE NEL TRATTAMENTO DELLA PELLE?

  • NON esporre la pelle (soprattutto se sono bambini e la pelle è chiara) al sole per periodi prolungati, le ustioni solari in età pediatrica sono fattore di rischio per il tumore della pelle o il melanoma (utlizzare creme solari con alto grado di protezione, fattore 40-50 o anche 60).
  • NON lavarsi troppo spesso con saponi aggressivi
  • IN CASA: NON entrare in contatto direttamente con detersivi (liquidi o in polvere), acidi o altre sostanze irritanti e utilizzare sempre i guanti.
  • SUL LAVORO: NON entrare in contatto direttamente con sostanze aggressive o detergenti (cemento, vernici, solventi, acidi, concimi, diserbanti, antiparassitari), anche per il rischio di assorbimento delle sostanze per via cutanea e della conseguente tossicità.

 

COME SI USANO LE CREME?

Quando ci si trucca è indispensabile usare un detergente per eliminare tracce di cosmetici. Per questo specifico uso esistono prodotti esfolianti che puliscono a fondo la pelle dalle impurità grazie all'azione dei microgranuli che il prodotto contiene. Per proteggere la pelle dall'azione degli agenti atmosferici e dall'inquinamento si può ricorrere ad una crema idratante. La crema da giorno è un prodotto adatto in particolar modo come base per il trucco perchè molto leggera e quindi facilmente assorbibile dalla pelle. La crema da notte viene assorbita meno facilmente e quindi non indicata come base per il trucco, ma può essere comunque usata durante il giorno. Può rivelarsi molto utile un massaggio che stimola la circolazione e rassodi il tessuto eseguito da una lieve pressione delle dita mentre si applica la crema da notte.

 

A COSA SERVE L�IDRATAZIONE CUTANEA?

La pelle è soggetta, come il resto del corpo, ad un naturale invecchiamento caratterizzato dal cambiamento di colore, di spessore, di morbidezza, di levigatezza, di elasticità e, soprattutto, di modificazioni del contenuto idrico. Tutti questi fenomeni si acuiscono soprattutto d'inverno, a causa della presenza di bassa umidità relativa; per questo motivo la cosmesi cerca di aiutare la pelle mantenendo il giusto grado di umidità. La presenza o l'assenza di acqua, infatti, influenza sia le proprietà fisiche dello strato corneo che la sua desquamazione essendo la sostanza naturale per eccellenza che deve essere sempre presente sulla pelle per mantenerla giovane, elastica e ben idratata. Basti pensare che il nostro corpo è costituito per il 70 per cento di acqua che risale in modo continuo dai tessuti più profondi attraverso i vari strati della pelle per raggiungere la superficie più esterna, costituita dalla barriera dello strato corneo.

La struttura cutanea, dunque, funziona come una barriera chimico-fisica indispensabile a mantenere l'idratazione della pelle entro valori fisiologici. I principali fattori di questa barriera che presiedono al mantenimento dell'idratazione sono lo strato corneo, i lipidi epidermici, i fattori naturali di idratazione e il film idrolipidico di superficie che rappresenta una prima barriera di difesa sia nei confronti dell'ambiente sia nei confronti della continua e perenne perdita d'acqua.

Questi componenti sono sottoposti ad un continuo processo di rinnovamento, legato alla capacità dei cheratinociti (cellule dell'epidermide) di riprodursi di continuo e di differenziarsi dando così vita ai vari strati che compongono l'epidermide. Esistono, però, degli agenti esterni particolarmente

pericolosi che costituiscono la causa principale del rapido invecchiamento cutaneo, i raggi calorici infrarossi (I.R) e i raggi ultravioletti (UVB-UVA), presenti nella luce diurna o provenienti da lampade "abbronzanti". Gli UV, in particolar modo, con la loro azione degradano e disidratano le fibre elastiche e il collagene, serbatoi cutanei naturali di quell'acqua indispensabile per una corretta idratazione. Questa disidratazione, graduale e costante, specialmente nelle parti più esposte alla luce, come la pelle del viso, accellera il formarsi delle rughe, compaiono così macchie e lentiggini e la pelle, perdendo soprattutto acqua, si inaridisce e si spegne. I raggi UV, inoltre, ossidano il sebo, e favoriscono la formazione dei radicali liberi che, come noto, sono la causa prima di un invecchiamento cutaneo precoce. Quando la pelle è sofferente perchè, ad esempio, le aggressioni ambientali hanno prevaricato le sue difese, è assolutamente necessaria la "reidratazione" ossia la ricostituzione delle difese naturali, con l'apporto di sostanze in grado di legare e mantenere l'acqua sulla superficie cutanea.

 

COSA SONO I PRODOTTI ESFOLIANTI o SCRUB?

Esistono oggi in commercio prodotti indispensabili per asportare l'eccesso di cellule cornee, un fenomeno causato sia da una pelle eccessivamente grassa sia secca e disidratata, per mantenere la cute ben permeabile ai principi attivi contenuti nei cosmetici funzionali e per dare un aspetto più levigato, morbido e luminoso alla pelle. Sono i cosiddetti prodotti esfolianti, detergenti specifici che si presentano in varie forme: schiume, gel, emulsioni, saponi liquidi contenenti microgranuli vegetali o minerali ad azione abrasiva, sostanze ad azione leggermente cheratolitica, tensio-attivi che ne potenziano l'attività. Sono indicati non solo per il viso ma per tutto il corpo e per tutti i tipi di pelle naturalmente con usi diversi a seconda se sia grassa, sottile e secca.

 

COSA POSSO FARE PER LE RUGHE?

La causa del comparire delle rughe è data dalla riproduzione più lenta delle fibre elastiche, dalla

riduzione della secrezione sebacea e dal ridursi dello spessore del tessuto adiposo. La comparsa delle rughe può essere data anche dallo stress, da una non corretta alimentazione, fumo e alcool, e da disfunzioni ormonali.

Per risolvere questo problema esistono prodotti antirughe che agiscono sulla parte del derma che più ha bisogno di elasticità, stimolando così la produzione di collagene e contrastando quindi l'effetto dei radicali liberi.

 

COSA SONO I LIPOSOMI?

Negli ultimi anni sono stati sviluppati i liposomi. Questi microgranuli contengono il principio attivo idratante, nutriente o antirughe che viene rilasciato gradualmente sulla pelle lungo l�arco della giornata. Sono delle sostante che, penetrando nello strato profondo della pelle, riescono ad introdurre principi attivi. Per evitare la comparsa delle rughe è molto importante eseguire un'azione preventiva con una corretta e costante idratazione.

 

COS�E?LA COUPEROSE E COME SI CURA?

La couperose è una alterazione della pelle che si manifesta con segnetti rossi che compaiono, solitamente, ai lati del naso e sulle guance e sono causati dalla dilatazione dei capillari. È un problema che si manifesta sia su pelli grasse che su pelli secche e colpisce, in modo particolare, le donne tra i 30 e i 50 anni. Essa non è causata da abusi di alcol, caffè, the o tabacco, come molti credono; può invece avere un'origine microbica o da uno squilibrio nel funzionamento ghiandolare. Le condizioni climatiche hanno un ruolo molto importante, perchè la couperose compare più facilmente su un viso sottoposto a sbalzi di temperatura, a lunghe esposizioni al sole senza alcuna protezione, al freddo e al vento. Anche lo stress emotivo può essere una causa della comparsa di couperose. La couperose, spesso, è anche di origine ereditaria.

Bisogna seguire un'alimentazione leggera e a piccoli pasti ripetuti. Eliminare l'uso del sapone. Per la pulizia utilizzare tonici analcolici e decongestionanti. Importante è l'uso di creme decongestionanti.

 

COS�E?L�ACNE VOLGARE E COME SI CURA?

L'acne è una malattia della pelle caratterizzata dalla comparsa di punti neri (comedoni) e di pustolette sul viso e spesso anche sul torace e sulla schiena. L'acne volgare, è un problema molto frequente ed insorge alla pubertà risolvendosi spontaneamente entro i 20-25 anni di età. La causa non è ancora nota, anche se molti sembrano essere i fattori implicati: stress, predisposizione genetica, aumentata produzione di androgeni, eccessiva secrezione di sebo, flora microbica, ecc.. La malattia ha decorso continuo, con peggioramenti stagionali; la guarigione è completa nelle forme superficiali, mentre possono restare cicatrici in quelle più gravi. L'acne spesso crea angoscia nei giovani ed è quindi importante non sottovalutare l'aspetto psicologico.

Non schiacciare i comedoni e le pustole. È importante detergere 3 o 4 volte al giorno la zona con un detergente appropriato. Utile risulta l'uso di creme antiacne. Evitare l'uso di alcolici e di cioccolata.

 

COS�E?UN ERITEMA SOLARE E COME SI CURA?

L'eritema solare è l'arrossamento cutaneo diffuso di tipo congestizio. La variazione del colore della pelle è causata dall'aumentato apporto di sangue ai vasi sanguigni della rete più superficiale della cute. È causato da una prolungata esposizione della pelle all'azione dei raggi solari o anche in seguito ad un'azione di fotosensibilizzazione di profumi e cosmetici. Compare nelle zone fotoesposte e si manifesta con un forte arrossamento che tende a ridursi in pochi giorni, causando una desquamazione e residuando una pigmentazione più o meno intensa. Spesso è possibile che compaiano vescicole, bolle e anche edema. Soggettivamente il paziente avverte bruciore, dolore e a volte parestesie (alterazioni della sensibilità: formicolii, punture di spillo, sensazioni termiche, ecc.).

Bisogna evitare l'esposizione diretta ai raggi solari, e risulta molto utile l'uso di creme antieritematose.

 

COSA CONSIGLIA PER COMPLETARE E ASSICURARE L�IGIENE DEL PROPRIO CORPO?

L'igiene del corpo inizia da un buon bagno rilassante dove la temperatura dell'acqua deve essere il più possibile vicina a quella del corpo. L'acqua eccessivamente calda non è indicata per chi soffre di capillari evidenti. Per ottenere dal bagno un effetto davvero rilassante non deve durare più di 15 minuti. I bagnischiuma migliori devono avere sostanze nutritive come il collagene, la cheratina, e la cellulosa. Gli oli essenziali aromatici detergono, profumano e in più svolgono un' azione rilassante sulla psiche. Le essenze più comuni sono:

LA MENTA, tonificante e rinfrescante.

LA LAVANDA, agisce sulle infiammazioni ed è un buon tonificante.

IL LIMONE, schiarente e antisettico.

IL ROSMARINO, tonificante e stimolante.

Inoltre per lenire la stanchezza è sufficiente aggiungere nell'acqua un pò di sale, rilasserà anche i muscoli indolenziti.

 

COS�E?LA CELLULITE?

Questo frequente inestetismo si verifica per l'eccessiva produzione di tessuto fibroso, che trattiene al suo interno acqua e grasso ed è responsabile dell'aspetto particolare che assume la pelle che si presenta, nella zona interessata, granulosa, pallida e simile ad una buccia di arancia. La cellulite si localizza principalmente: allo esterno e all'interno delle coscie, sulle natiche, le ginocchia, le spalle e il bacino. Colpisce prevalentemente le donne e si manifesta a 30-40 anni. Le cause principali sono: fattori genetici, ormonali, ansia, stress, insonnia, vita sedentaria, disturbi digestivi, alimentazione errata, abuso di alcol, sigarette e caffè, stitichezza, problemi circolatori, ed anche l'uso di indumenti e collant troppo stretti. Si presenta spesso in gravidanza ed anche nelle donne che usano contraccettivi orali.

 

COME SI TRATTA LA CELLULITE?

Per la cura della cellulite è fondamentale seguire una dieta alimentare corretta e praticare un'attività fisica costante. Per curare questo inestetismo sono indicati prodotti ad azione anticellulite e rassodante. Nei casi più avanzati si puòintervenire con la lipoaspirazione, che consiste in una vera e propria aspirazione dell'eccesso delle cellule grasse, praticando un' anestesia locale o generale a seconda dell'entità dell'intervento. È possibile intervenire su varie parti del corpo come cosce, addome, braccia, ginocchia e natiche. Il costo varia dai 1 a 5 milioni. Esiste anche la liposcultura ultrasonica eseguita tramite l'introduzione di una sonda che emette ultrasuoni che vanno a far esplodere le cellule contenenti grasso, questo viene aspirato successivamente dalla stessa sonda. A questi metodi seguono altri comunemente usati in base alle esigenze individuali come: l'Ozonoterapia, iniezioni di ossigeno-ozono che rivitalizzano i tessuti, la Mesoterapia che consiste nell'iniettare farmaci direttamente nella parte interessata, il Linfodrenaggio che è un particolare massaggio fatto allo scopo di migliorare la circolazione sanguigna ed eliminare gli eccessi linfatici. Con l'Elettrolipolisi vengono applicati una serie di aghi che collegati ad un generatore emettono una piccola corrente che crea un campo magnetico sciogliendo così il grasso e la cellulite in eccesso. La Terapia degli ultrasuoni consiste nell' applicare dei trasduttori che emettono ultrasuoni per effetto dei quali le cellule grasse si sciolgono e viene disperso nell'organismo.

 

QUAL�E?IL METODO MIGLIORE PER LA DEPILAZIONE?

Il metodo migliore per l'eliminazione dei peli superflui è sicuramente l'elettrodepilazione, un ago attraversato da corrente elettrica viene introdotto alla radice del pelo stesso rallentandone notevolmente la ricrescita fino alla definitiva scomparsa. Con l'elettrodepilazione si può intervenire in tutte le parti del corpo facendo però attenzione ai nei. Il prezzo di una seduta può variare dalle 35 alle 45 mila lire per il corpo, e tra le 45 alle 55 mila lire per il viso. Un altro metodo per la depilazione definitiva è "epilscan", una sonda elettromagnetica che con il supporto di un gel arriva alla radice del pelo e lo atrofizza gradualmente. Il prezzo per questo metodo, riferito ad una

seduta di un ora, è di 120-150 mila lire. Può risultare efficace anche la ceretta se eseguita correttamente. È però sconsigliata nel caso di vene varicose e capillari evidenti. Sconsigliato è il rasoio perchè tagliando di netto il pelo questo ricresce immediatamente. Per il viso è anche consigliata la decolorazione.

 

COSA CONSIGLIA PER L�IGIENE DI MANI E PIEDI?

Per mantenere mani morbide bisogna innanzitutto usare i guanti per i lavori domestici e quando si usano i detersivi, e in secondo luogo usare giornalmente una crema emolliente. Per la pulizia sarebbe opportuno fare una manicure ogni 4-5 giorni. Si può fare benissimo in casa iniziando con un bagno in acqua tiepida e spazzolando con del sapone neutro tutta la mano. Per sbiancare le mani e donare morbidezza si può usare il limone, un prodotto naturale ed efficace. Per le unghie non bisogna usare le forbicine, per dargli la forma desiderata va usata esclusivamente la limetta.

Si passa così allo smalto preceduto da una base indurente per rendere uniforme l'unghia. Per le mani rovinate dal freddo può rivelarsi utile fare impacchi con creme che le nutrino e idratino alla mattina e alla sera. Per eliminare la macchie presenti in età avanzata le creme non sempre risultano efficaci. Si può intervenire con l'Argon laser che riesce a cancellare le inestetiche macchie scure. Per la cura dei piedi è molto efficace il pediluvio fatto con sali o bicarbonato. Per eliminare le parti dure (duroni) si può usare la pietra pomice o la lima.

 

COS?E?LA CHIRURGIA ESTETICA?

Per risolvere gli inestetismi corporei si può intervenire con la chirurgia estetica.

I pincipali metodi sono:

Il Lifting che consiste in un intervento chirurgico caratterizzato da un stiramento delle pelle del viso attraverso il quale si eliminano rughe e pieghe. Per mantenere a lungo i risultati del lifting, bisogna condurre un ritmo di vita il meno frenetico possibile e nel modo più sano. Questo tipo di intervento non lascia cicatrici evidenti che solitamente sono nascoste alla base dei capelli. Il costo del lifting può variare dai 7 ai 12 milioni in base alla quantità dei punti su cui il chirurgo plastico deve intervenire.

La Blefaroplastica è il metodo di intervento che si applica sugli occhi eliminando pelle cadente e borse. Il costo è di circa 5 milioni e non restano segni visibili.

Innesto Dermo-grassoso si interviene per aumentare il volume delle labbra prelevando una parte di derma e innestandolo all'interno del labbro vicino la mucosa. Anche per questo tipo di intervento non restano segni visibili. Il costo si aggira sui 4 milioni.

Interventi per il seno. Per rimodellare o ridurre il volume del seno si può intervenire chirurgicamente ad un costo che varia dai 9 ai 12 milioni. Si può intervenire anche per riconferire tonicità al seno con un costo di circa 9 milioni. Le protesi che occorono per aumentare il volume del seno sono di due tipi: quelle al silicone, definite a doppia camera, hanno un doppio rivestimento, per dare maggiori garanzie di sicurezza. E ci sono le protesi riempite di soluzione fisiologica che non contengono silicone. I medici non applicano distinzione tra i due tipi e lasciano alla paziente la scelta.

 

COSA COMPORTA L'ABBRONZATURA?

L'abbronzatura è sempre preceduta da uno stato di arrossamento della pelle, il sole causa infatti una dilatazione dei vasi sanguigni superficiali. Una lunga esposizione al sole causa spesso la disidratazione della pelle causando un prococe invecchiamento frutto dell'azione dei raggi ultravioletti che alterano il collagene e l'elastina presente nel derma. I raggi solari che causano le scottature sono gli UVB che non riescono a penetrare a fondo provocando così una bruciatura superficiale. La corretta esposizione al sole evita il verificarsi di questi problemi. Bisogna prima di tutto usare prodotti solari a protezione graduale, con fattori che vanno dal più alto per i primi giorni, al più basso per i giorni successivi. Inoltre bisogna controllare i tempi di esposizione in base al tipo di carnagione. Bisogna sapere che i raggi solari colpiscono anche quando il cielo è coperto da nuvole, fatta eccezione per gli infrarossi e non permettono di avvertire la sensazione di calore e quindi non ci si protegge. Dopo l'esposizione al sole bisogna idratare la pelle, preceduta anche da una doccia fatta con acqua dolce passando dopo all'uso di un prodotto doposole. Gli autoabbronzanti stimolano un processo chimico tra un reagente e la pelle, regalando un bel colorito senza arrecare danni perchè sono totalmente innocui. La maggior parte non offrono alcuna difesa, altri invece funzionano come i comuni prodotti solari.

 

E' VERO CHE I MASSAGGI FANNO DIMAGRIRE?

Non e' bene pensare di poter dimagrire con l'esclusivo uso dei massaggi. Il massaggio non aiuta a perdere peso ma a rilassarsi o a sentirsi piu' in forma; al massimo puo' provocare una mobilizzazione dei grassi rendendoli meno evidenti in alcuni punti.

 

QUALI SONO I DIVERSI TIPI DI MASSAGGIO?

Oltre ad una corretta igiene possono rivelarsi utili per alcuni problemi i massaggi. È una tecnica particolarmente usata in Oriente ma che si sta diffondendo molto anche in Occidente. Si riesce con questo particolare metodo a soddisfare le esigenze di molti. Per la pelle sono molto efficaci i massaggi in acqua grazie alla sua capacità di rilassare permettendo alla pelle di assimilare sali minerali. Lo Watsu è il massaggio Shiatsu praticato in acqua. All'inizio vengono fatti, con l'aiuto di un insegnante, i movimenti basilari dello Yoga acquatico per rilassare il corpo e ricevere bene le azioni benefiche del massaggio. Il maestro eserciterà poi delle pressioni digitali sui meridiani stimolando la circolazione dell'energia vitale. Questo sistema è molto utile per la preparazione al parto, a combattere lo stress, i dolori reumatici e disturbi dell'alimentazione. L'Aqua Wellness si pratica in una vasca non molto profonda, con acqua ad una temperatura non troppo alta. Sempre con il supporto di una persona competente, si pratica una specie di danza che ha lo scopo di rilassare le articolazioni. Nella seconda fase si effettuano immersioni graduali e brevi indicate per chi non ha un buon rapporto con l'acqua, per preparazione al parto e terapia post-traumatica. I nuovi massaggi rilassanti ed estetici si chiamano Mass Mar e sono stati inventati allo scopo di intervenire sul fenomeno della cellulite. Con questo nuovo metodo i liquidi presenti nel tessuto grasso vengono spinti verso il derma e non più verso il muscolo. In questo strato di pelle si avvia un più facile assorbimento dei liquidi grazie alla grande presenza di vasi sanguigni e linfatici.

Il procedimento non è molto complicato, consiste nel sollevare la cute permettendo un più facile passaggio dei liquidi aiutato da un massaggio ondulatorio e ritmico. Si passa poi alla fase conclusiva che consiste in azioni tipiche del linfodrenaggio. Il massaggio con i pennelli è un diversivo al solito massaggio manuale. I pennelli vanno in direzione del sistema pilifero, stimolando questo apparato si ottiene un gradevole senso di piacere. È particolarmente indicato in gravidanza, dopo interventi di chirurgia estetica o interventi di lifting. I massaggi Olistici o Massaggi Energetici sono molto efficaci per superare paure ed emozioni represse.

Il massaggio Sensitivo-Gestaltico può essere di aiuto in psicoterapia e sessuologia, viene molto usato durante la gravidanza e dopo interventi di chirurgia estetica. Viene eseguito con una serie di drenaggi, stretching e vari impastamenti che aiutano l'ossigenazione e la disintossicazione dei tessuti. Grazie al principio che afferma che i dolori fisici partono dalla mente, si è creato un tipo di massaggio chiamato Trager-Mentastica che è caratterizzato da movimenti dolci e allungamento del corpo che favoriscono il rilassamento. Questo passaggio è poi seguito dal momento meditativo che

il soggetto può fare anche da solo a casa.

 

A COSA SERVE L'IDROMASSAGGIO?

È un vero e proprio massaggio svolto da un getto d'acqua in una semplice vasca da bagno. Questa particolare vasca ha numerosi getti orientati ciascuno in una diversa parte del corpo. Questo metodo aiuta la circolazione lenendo l'affaticamento e il gonfiore degli arti e in più rilassa i muscoli.

La giusta temperatura non deve mai superare i 37 gradi. Si possono aggiungere anche alcuni prodotti venduti in erboristeria come gli oli essenziali o le sostanze aromatizzate.

 

A COSA SERVE LA SAUNA?

La sauna è un ottimo rimedio per la circolazione del sangue perchè permette la dilatazione dei vasi sanguigni, inoltre disintossica l'organismo eliminando le sostanze nocive, ed infine risulta salutare per i dolori reumatici. Ma non tutti possono usufruire del suo effetto benefico come per esempio i bambini e gli anziani che manifestano problemi alle vene e di couperose. Il lasso di tempo necessario a carpirne i benefici non supera i 20 minuti.

 

QUALI SONO LE INDICAZIONI DA SEGUIRE PER L�IGIENE INTIMA FEMMINILE?

L'igiene delle parti intime, ancor più di altre parti del corpo, necessita di attenzione onde evitare spiacevoli inconvenienti. La maggior parte dei detergenti in commercio sono formulati per consentire dei veri e propri trattamenti dermopurificanti, antiodore, riacidificanti, rinfrescanti e tonificanti di cute e mucose, sempre nel rispetto delle condizioni fisiologiche locali; essi, inoltre, tendono a rimuovere i residui organici alterati nonchè i batteri e i funghi presenti, cause di maleodorazioni e di forme irritative. Lo scopo ultimo è quello di favorire la progressiva normalizzazione del pH fisiologico e dell'ecosistema di cute e mucose, migliorandone così le naturali capacità di difesa.

È bene attenersi a poche ma importanti norme:

- Detergere le pieghe più intime, cutanee e mucose, interne ed esterne dei genitali cercando di asportare il più possibile le secrezioni ristagnanti. Sciacquare abbondantemente e asciugare tamponando.

- L'ano e la zona perianale devono essere detersi separatamente.

- È bene eseguire queste operazioni quotidianamente, mattina e sera e, soprattutto, prima e dopo un rapporto sessuale.

- L'igiene sessuale dovrà essere più accurata per entrambi i partners, in particolare durante la gravidanza, la menopausa e se vi sono terapie ginecologiche o andrologiche in corso.

In 1941, the 1st television commercial was aired by Bulova. During World War Two, the replica watches sale and Bulova worked together in order to support the armed forces with specially made timepieces, and advanced technology for airplanes, and replica watches uk, as well as torpedo mechanisms and fuses. In early 1960, the rolex replica sale Company announced their biggest claim of fame to the world: the Accutron. This special device was fake rolex sale constructed using tuning fork technology. The Accutron was able to accurately track time better than anything else that breitling replica. NASA often brought the technology along on flights, such as the breitling replica uk. The Accutron also became a favorite among Air Force One in 1967.

- Non si deve riutilizzare mai l'asciugamano che diverrebbe un pericoloso serbatoio di batteri. La carta igienica e i fazzolettini di ca